Una pratica ispirata al buddismo, la meditazione offre molti benefici sulla nostra salute. Cosa sono e come si inizia?

Cos'è la meditazione?

La parola meditazione ci deriva dalla parola "mista" di origine greca, che significa esercizio o allenamento.
Possiamo definire la meditazione come a pratica spirituale che mira a formare la mente vivendo il momento, senza pensare al passato o al futuro. Molto antica, questa pratica ci viene dall'Oriente ed è molto presente nel buddismo.

Praticando regolarmente, la meditazione offre molti benefici ai praticanti.

In un ambiente sempre più stressante sia sul lavoro che in famiglia, ti consente di prenderti una pausa dal tempo e dalle preoccupazioni della vita di tutti i giorni. Senza pensare ai problemi che incontriamo o ai pensieri parassiti, la meditazione ci offre a momento di introspezione, lasciarsi andare e contemplare, ascoltare le tue emozioni e i suoni che ti circondano.



Quali sono i benefici per la salute della meditazione?

benefici per la salute della meditazione

Riduzione dello stress

Numerosi studi scientifici hanno dimostrato negli ultimi anni i benefici della meditazione livello di stress ridotto molti partecipanti. La cosiddetta meditazione "mindfulness" sembra essere particolarmente efficace nel ridurre i livelli di ansia e il rischio di depressione, come dimostrato in uno studio belga su 400 persone di età compresa tra 13 e 20 anni [1]
Allenando la mente a svuotare, siamo davvero meno inclini a rimodellare i nostri pensieri negativi. Praticando regolarmente, la meditazione cambia il modo in cui vediamo le cose, accetta ciò che ci sta accadendo e lascia andare le nostre preoccupazioni quotidiane.

Maggiore memoria e attenzione

Sviluppando la nostra capacità di concentrazione e attenzione quando pratichiamo, la meditazione limiterebbe gli effetti dell'invecchiamento sul nostro cervello e mantenere le nostre capacità cognitive.
Questa teoria è stata in particolare verificata dai ricercatori dell'Università di Harvard, che hanno condotto uno studio su una ventina di persone che avevano seguito un programma di meditazione consapevole per 2 mesi.
Sviluppando le nostre capacità di ascolto e attenzione, la meditazione è particolarmente raccomandata per le persone inclini a nervosismo, iperattività o impulsività. Aiuta a rallentare il ritmo e concentrarsi sugli elementi essenziali.

Riduzione delle malattie cardiovascolari

meditazione e salute
Aiutandoci a rilassarci e rilassarci profondamente durante le sessioni di meditazione, è stato dimostrato da uno studio indiano che questo potrebbe aiutare ridurre la frequenza cardiaca e abbassare la nostra pressione sanguigna.
Questi benefici alla fine aiuterebbero ridurre di quasi il 50% il rischio di sviluppare malattie cardiovascolari come infarti o ictus, secondo uno studio condotto nel 2012 su 200 persone a rischio [2]

Riduzione del dolore

La meditazione ha così tanti effetti positivi sulla salute dei praticanti che è adesso raccomandato in molti ospedali (circa 700 in tutto il mondo) per i suoi benefici nel ridurre il dolore. È persino ora supportato dalla sicurezza sociale in Inghilterra!

Come praticare la meditazione?

Inizia a praticare la meditazione

La meditazione è accessibile a tutti, qualunque sia la sua condizione fisica e a qualsiasi età. Può essere praticato ovunque, in un luogo calmo e senza distrazioni. Più della durata della sessione, è la regolarità che porterà i maggiori benefici sulla salute e sull'umore dei praticanti!

Durante a sessione di meditazione (guidato o no), la persona concentra la sua attenzione sul respiro, sui suoni circostanti o esegue una scansione del corpo, focalizzando successivamente la sua attenzione sulle diverse parti del corpo. Può essere praticato al mattino o alla sera o durante il giorno per alcuni minuti per rimettere a fuoco e recuperare energia. Ci sono molte applicazioni per la meditazione, come ad esempio Little Bamboo, Headspace o Mente. Ci sono anche molte sessioni disponibili su Youtube!
All'inizio, la mente tenderà a disperdersi, il che è perfettamente normale all'inizio della pratica. In questo caso, riporta la tua attenzione al respiro, senza colpa. In genere, una dura sessione di meditazione tra 15 e 20 minuti.
Riferimenti:
[1] Prevenzione scolastica e riduzione della depressione negli adolescenti: una sperimentazione controllata dal cluster di un programma di gruppo Mindfulness - Filip Raes, James W. Griffith, Katleen Van der Gucht J. Mark G. Williams, 06/03/2013
[2] Riduzione dello stress nella prevenzione secondaria delle malattie cardiovascolari
Studio randomizzato e controllato di meditazione trascendentale e educazione sanitaria nei neri - Robert H. Schneider, Clarence E. Grim, Maxwell V. Rainforth, Theodore Kotchen, Sanford I. Nidich, Carolyn Gaylord-King, John W. Salerno, Jane Morley Kotchen, e Charles N. Alexander - 01/11/2012
Tang YY, Hölzel BK, Posner MI. La neuroscienza della meditazione consapevole. Nat Rev Neurosci. 2015; 16 (4): 213-225.

Lascia un commento

Notizie, promozioni, notizie, sii il primo informato.

Il tuo indirizzo e-mail viene utilizzato da Les Miraculous per la ricerca commerciale (notizie, notizie ...). Per conoscere la nostra politica sui dati personali e saperne di più sui tuoi diritti, fai clic su qui

Seguici

Per una dose di buon umore ogni giorno :)